Le ville lucchesi

8 Novembre 2015
Itinerario...
Per approfondire la visita...
Note pratiche...

Itinerario...

  • In primo luogo la Villa Torrigiani, perché oltre la sua facciata scenografica e la sua atmosfera intatta, ha un giardino bellissimo, con una parte dedicata allo stile alla francese. Inoltre, è una villa ben curata e piena di ricordi di famiglia.
  • Dopo vi porterò alla Villa Bernardini, con la quale ho avuto un vero e proprio “colpo di fulmine”. I proprietari, discendenti della nobile famiglia omonima, fanno da guida in questo quadro incantato: la limonaia, il giardino di verzura (vero palcoscenico di un teatro), la villa stessa ammobiliata e accogliente, sveleranno il passato glorioso di questa antica famiglia lucchese, in estrema semplicità.
  • Infine, andremo alla Villa Grabau, per ammirare le rimanenze di un’antica villa ritoccata nell ‘800, ma che conserva ancora tutte le sue principali caratteristiche di villa lucchese, gli affreschi ottocenteschi e il bel parco. Durata: 1 ora.
  • In questo pomeriggio bucolico ci sarà un intermezzo goloso: la visita ad una fattoria produttrice di vini DOC e di olio di oliva, che assaggeremo ovviamente! Queste aziende agricole vi proporranno: dalla semplice merenda, alla degustazione, al pranzo completo. Il tutto sarà organizzato in collaborazione con un Tour Operator.
    • In primo luogo la Villa Torrigiani, perché oltre la sua facciata scenografica e la sua atmosfera intatta, ha un giardino bellissimo, con una parte dedicata allo stile alla francese. Inoltre, è una villa ben curata e piena di ricordi di famiglia.
    • Dopo vi porterò alla Villa Bernardini, con la quale ho avuto un vero e proprio “colpo di fulmine”. I proprietari, discendenti della nobile famiglia omonima, fanno da guida in questo quadro incantato: la limonaia, il giardino di verzura (vero palcoscenico di un teatro), la villa stessa ammobiliata e accogliente, sveleranno il passato glorioso di questa antica famiglia lucchese, in estrema semplicità.
    • Infine, andremo alla Villa Grabau, per ammirare le rimanenze di un’antica villa ritoccata nell ‘800, ma che conserva ancora tutte le sue principali caratteristiche di villa lucchese, gli affreschi ottocenteschi e il bel parco. Durata: 1 ora.
    • In questo pomeriggio bucolico ci sarà un intermezzo goloso: la visita ad una fattoria produttrice di vini DOC e di olio di oliva, che assaggeremo ovviamente! Queste aziende agricole vi proporranno: dalla semplice merenda, alla degustazione, al pranzo completo. Il tutto sarà organizzato in collaborazione con un Tour Operator.

Per approfondire la visita...

  • La mezza giornata alle ville (3/ 4 ore) si può abbinare ad una visita della città di Lucca (3 ore) oppure ad un’altra mezza giornata come Carrara, Pisa, Pietrasanta…
  • L’auto è indispensabile per la visita delle ville lucchesi; se volete un comodo mezzo guidato da un autista privato, chiedetemi un preventivo senza impegno.

Note pratiche...

Orari di apertura delle ville descritte sopra:

Villa Torrigiani

Dal 5/03 al 5/11: ore 10-13/ 15-19.

Dal 1/02 al 4/03 e dal 16/11 al 7/01 aperto solo su prenotazione per gruppi di almeno 10 pax.

Villa Bernardini

Solo su prenotazione.

Villa Grabau

Da Pasqua al 30/06 e dal 01/09 al 01/11: 10-13 / 14-18.
Dal 2/11 a Pasqua: 11-13 / 14.30-17.30.
Dal 1/07 al 31/08: 10-13 / 15-19

Ci sono altre ville conosciute nei dintorni di Lucca come la Villa Reale e il suo giardino… Non esitate a chiedermi se volete visitare una villa in particolare.

Maggiori informazioni